BAN – Baglivo Negrini Architetti

Studio di architettura in Roma.

 

Carmelo Baglivo e Laura Negrini fondano lo studio BAN alla fine del 2015. Dal 2016 al 2017, per la Fondazione Reggio Children, hanno ristrutturato: la Scuola dell’Infanzia Mauro Laeng dell’Istituto Comprensivo D’Alessandro-Risorgimento a Teramo, l’Istituto Comprensivo Silvestro a L’Aquila e la Scuola per l’Infanzia Elisabetta e Chiara Aquaro a Bari.

Nel 2016 hanno curato l’allestimento della mostra “TML” ospitata all’Accademia Britannica di Roma e all’Istituto Italiano di Cultura di Londra, New York e Addis Abeba.

Hanno partecipato a vari concorsi nazionali e internazionali vincendo nel 2017 una menzione al concorso internazionale “The Bench 2017”.

Carmelo Baglivo and Laura Negrini set up BAN at the end 2015. From 2016 to 2017, for Fondazione Reggio Children, BAN has designed: the Scuola dell’Infanzia Mauro Laeng dell’Istituto Comprensivo D’Alessandro-Risorgimento in Teramo, the Istituto Comprensivo Silvestro in L’Aquila and the Scuola per l’Infanzia Elisabetta e Chiara Aquaro in Bari.

In 2016 BAN set up the exhibition “TML” hosted at the British Academy of Rome and at the Italian Cultural Institute in London, New York and Addis Abeba.

BAN participated in various national and international competitions winning in 2017 a mention at the international competition “The Bench 2017“.

 

Carmelo Baglivo

Architetto
.
1997-2015 IaN+, studio di architettura in Roma.
2015 Baglivo Negrini Architetti – BAN, studio di architettura in Roma.

 

Carmelo Baglivo (Roma, 1964) architetto, laureato a Roma, ha collaborato con lo studio Fuksas dal 1994 al 1998; nel 1998 è tra i fondatori di IaN+, studio di architettura che, nel corso degli anni, si è distinto vincendo numerosi concorsi nazionali e internazionali.

IaN+ ha ottenuto importanti riconoscimenti tra i quali: la Medaglia d’Oro per l’Architettura Italiana (opera prima), con l’edificio per laboratori a Tor Vergata a  Roma; è stato finalista per il premio internazionale Iakov Chernikhov; l’opera realizzata “scuola Maria Grazia Cutuli”  a Herat (Afghanistan) vince il premio come miglior progetto per la categoria insegnanti all’Ecole Special d’Architecture di Parigi; inoltre riceve la menzione d’onore al Zumbotel Award ed è finalista del premio Aga Khan.

Alcuni progetti di IaN+ sono stati acquisiti dalle collezioni permanenti del FRAC Centre di Orléans e del museo MAXXI di Roma.

I disegni di Carmelo Baglivo sono stati esposti in diverse mostre, tra le quali:

Cut ‘n’ Paste: From Architectural Assemblage to Collage City, curata da Pedro Gadanho al MoMA di New York; Innesti, curata da Cino Zucchi al Padiglione Italiano della Biennale di Venezia 2014.

Carmelo Baglivo è docente a contratto alla facoltà di architettura di Genova; è stato docente a workshop nazionali e internazionali e professore a contratto alla Facoltà di Architettura di Ferrara negli anni 2008-2012; il suo ultimo libro è “Disegni Corsari” edito dai tipi di Libria.

(leggi di più su IAN+)

 

Carmelo Baglivo (Rome, 1964) architect, graduated in Rome. He collaborated with Fuksas from 1994 to 1998; in 1998 is one of the founders of IaN+, architectural firm that, over the years, won several national and International competitions, achieving important recognitions, such as: the Gold Medal for Italian Architecture (for the first realized work) with the “Tor Vergata University Research Laboratories”; it is finalist for the International Iakov Chernikhov Prize of Experimental Architecture; the “Maria Grazia Cutuli” primary school” won the Prix Spécial – Catégorie Enseignants Ecole Special d’Architecture of Paris and received a honorable mention in the category Built Environment for the Zumtobel Award and it is finalist for the Aga Khan Award for Architecure.

IaN+’s projects are part of the collection of the FRAC Centre in Orléans and of the MAXXI Museum in Rome.

Carmelo Baglivo’s drawings and collages have been part to several exhibitions, the last ones are: Cut ‘n’ Paste: From Architectural Assemblage to Collage City, curated by Pedro Gadanho at the MoMA in New York; Innesti (Graftings), curated by Cino Zucchi at the Italian Pavillon of the Biennale of Venice 2014.

He is visiting professor at the University of Genova; has been visiting professor at the University of Architecture in Ferrara (2008-2012); his last book is “Pirates Drawings” published by Libria.

(read more about IAN+)

Laura Negrini

Architetto
Direttore IED Design
2004-2007 AQarchitetturaquotidiana, studio di architettura in Roma.
2015 Baglivo Negrini Architetti – BAN, studio di architettura in Roma.

 

Laura Negrini, architetto, vive e lavora a Roma. Laureata a Venizia, ha vissuto in Olanda dal 1997 al 2000, collaborando per UNstudio su importanti progetti e concorsi internazionali. Dal 2000 al 2003 collabora con lo studio Michele De Lucchi occupandosi della progettazione per la nuova immagine di Poste Italiane e delle stazioni di ENEL Terna.

Nel 2004 è tra i fondatori dello studio romano aQarchitetturaquotidiana, con cui si è occupata di design e progettazione architettonica di spazi e servizi pubblici.

Laura Negrini è autrice del libro monografico dedicato a Ben Van Berkel edito da Edilstampa; ha curato un numero monografico su UN Studio per la rivista L’industria delle Costruzioni. Ha insegnato allo IUAV di Venezia, alla Sapienza di Roma e alla Cornell University di Roma.

Ha collaborato per diversi anni con l’ Istituto Europeo di Design, diventando direttore di IED Design nel 2009 e tutt’ora in carica.

 

Laura Negrini, architect, lives and works in Rome. Graduated in Venice, she lived in the Netherlands from 1997 to 2000, collaborating with UNstudio to major projects and international competitions. From 2000 to 2003 she worked at Studio Michele De Lucchi on the project for the new image of Poste Italiane and Enel Terna. In 2004 she founded in Rome aQarchitetturaquotidiana, that performs professional work in the field of architecture/design of spaces and public services. She’s author of the monograph Ben Van Berkel (Edilstampa 2001) and editor of the special issue of L’industria delle Costruzioni / UNStudio monograph. She taught at University of Art and Design in Venice, La Sapienza University of Rome, Cornell University in Rome. Collaborated for many years with IED – Istituto Europeo di Design in Rome, taking the direction IED Design since 2009.

collaborators:

Jimmy D’ascenzo, Giulia Perna, Marta Tomassetti

past collaborators:

Matteo de Francesco, Helena Isabel Barreto Morais, Gemma Renella, Angela Tanzola, Antonio Sollazzo, Paola Marangoni, Valentina Sales, Giulio Raccichini, Francesca di Felice, Matteo Viscogliosi, Emanuela Piu